Accettazione Cookie

loading...

Recensione Lakland Skyline 55-02 Deluxe

Ciao a tutti, oggi vediamo uno strumento che ha preso piede negli ultimi anni per la sua versatilità e suonabilità, parliamo di Lakland in particolare il modello 55-02 della serie Skyline.
La serie Skyline rappresenta la fascia economica della prestigiosa Lakland USA; gli strumenti Skyline vengono costruiti in Indonesia con le stesse forme e misure dei modelli americani, dopodiché vengono spediti alla casa madre a Chicago per il montaggio dell’elettronica e i ritocchi finali che vedremo nel dettaglio più tardi.
Il 55-02 rappresenta il top di gamma della fascia Skyline. E’ disponibile in diverse colorazioni: Natural Translucent, come quello che vi propongo, manico in acero e top in acero occhiolinato; Three Tone Translucent e Cherry Sunburst.

Iniziamo subito recensione del Lakland Skyline 55-02 Deluxe analizzandone i singoli aspetti.

Body

Vista posteriore Lakland Skyline 55_02 deluxe

Vista posteriore Lakland Skyline 55_02 deluxe

II corpo del Lakland Skyline 55-02 Deluxe è interamente costruito in frassino pesante molto figurato e nel mio caso di colore natural con un bellissimo top in acero quilted presente solo nella serie Deluxe di questi strumenti.

Il corpo si presenta molto spesso e con pochi smussi, tipico dei bassi Lakland.

Il basso ha un peso sicuramente non indifferente, visto che si aggira intorno ai 5 kg ma per come suona direi che ne vale assolutamente la pena.

Manico

Vista frontale paletta con meccaniche Lakland Skyline 55-02 deluxe

Vista frontale paletta con meccaniche Lakland Skyline 55-02 deluxe

E qui arriva il punto forte di questi strumenti; il manico del Lakland Skyline 55-02 Deluxe è di tipo compound con un raggio di curvatura che varia da 10-13 agilissimo e comodissimo pur essendo un 5 corde di scala extralunga 35”.

Vista posteriore paletta con meccaniche Lakland Skyline 55-02 deluxe

Vista posteriore paletta con meccaniche Lakland Skyline 55-02 deluxe

Il manico è avvitato al corpo attraverso 5 viti senza piastra metallica; ma ora passiamo al bello, tutti i manici Lakland Skyline e non vengono sottoposti al trattamento plek, nient’altro che una rifinitura computerizzata dei tasti che permette di avere una tastatura impeccabile e di ottenere delle action veramente basse.

I manici risultano stabilissimi e non risentono di variazioni di temperatura anche grazie alle due barre di rinforzo in grafite poste all’interno del manico.

Le meccaniche cromate sono le stesse montate sui modelli americani, ossia le Hipshot Ultra-Light. Ottime meccaniche che mantengono bene l’accordatura delle corde di scala extralunga.

Il Trussrod è a singola azione e si regola dal tacco del manico.

Vista completa Lakland Skyline 55_02 deluxe

Vista completa Lakland Skyline 55-02 deluxe

Elettronica e Pick Up

Il Lakland Skyline 55-02 Deluxe monta la stessa elettronica Lakland LH3 dei Lakland Made in USA. L’elettronica a 3 vie attivo/passivo ha il vano posto sul retro dello strumento insieme al vano batteria. A prima vista l’elettronica non appare perfettamente schermata e il cablaggio nemmeno troppo pulito. Dallo stesso vano dell’elettronica è inoltre possibile regolare la frequenza Hz dei medi che rende personalizzabile il suono.
I Pick Up sono dei Lakland J-MM di tipo “MusicMan” al ponte e un Single Coil al manico. Il suono di questo strumento non ha nulla da invidiare ai fratelli americani, attacco potente supportato dalla possibilità di regolare il tono attraverso un equalizzatore a tre vie insieme al push/pull per splittare da attivo a passivo. Il balance dei pick up permette di utilizzarli sia singolarmente che contemporaneamente.

Pickup Lakland Skyline 55-02 deluxe

Pickup Lakland Skyline 55-02 deluxe

Ponte

Il ponte del Lakland Skyline 55-02 Deluxe è un Lakland Dual Access. Le corde possono infatti essere montate in modo tradizionale oppure possono essere fatte passare per il body dello strumento. A mio parere, trattandosi di un basso dalla scalatura lunga, questo tipo di aggancio dona maggiore sustain.

Ponte Lakland Skyline 55-02 deluxe

Ponte Lakland Skyline 55-02 deluxe

Considerazioni finali

Concludo la recensione del Lakland Skyline 55-02 Deluxe,  con qualche mia considerazione personale.
La quinta corda ha un ottimo attacco e risulta molto bilanciata con le altre corde.

Personalmente, il suono non rientra tra i miei preferiti e per i miei gusti è troppo fitto. Tuttavia, mi sento di consigliare il Lakland Skyline 55-02 Deluxe non solo in quanto top di gamma della serie Skyline ma soprattutto perché è un basso molto versatile che si presta a vari stili e generi musicali. Non per nulla è stato concepito quale strumento 3 in 1: si può avere tra le mani contemporaneamente il suono del Fender Jazz, del Precision e del Music Man.

Il prezzo si aggira tra i €1.400 e i €1.700. E’ facilmente reperibile su diversi siti online nonché in negozi ben riforniti. Purtroppo, nonostante prezzo e qualità, il Lakland Skyline 55-02 Deluxe non è venduto con custodia in dotazione, per cui si è costretti ad acquistarla separatamente.

In questo breve video è possibile ascoltare il suono del Lakland Skyline 55-02 Deluxe.

Recensione inviata da
Tinometal93

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.