Accettazione Cookie

loading...

Recensione Rotosound Roto Bass RB45

Recensione Rotosound Roto Bass RB45

Buongiorno a tutti,

oggi mi dedicherò ad una breve recensione delle Rotosound Roto bass RB45, le corde per basso che ultimamente sto utilizzando molto spesso per i miei bassi.

Avendo tanti bassi da mantenere mi sono messo alla ricerca di corde dal buono rapporto qualità prezzo, sopratutto che costassero al di sotto dei 20 euro a muta.

Facendo un giretto su Amazon alla fine ho scelto di puntare sul marchio Rotosound e sul modello Roto bass RB45 di cui vi parlo oggi.

Caratteristiche principali

Partiamo la breve recensione analizzando le caratteristiche principali.

Le Rotosound Roto bass RB45 sono corde di tipo roudwound al nickel, avvolte su anima in acciaio. La muta è adatta ai bassi 4 corde a scala lunga e la scalatura di ogni corda è la seguente 45 (mi) 65 (la) 85 (re) 105 (sol).

Tra le caratteristiche specificate sulla confezione c’scritto che le corde garantiscono una timbrica di tipo brillante.

I colori degli occhielli sono rosso per la corda MI, blu per il LA, bianco per il RE, rosso per il SOL, sinceramente non ho capito il motivo per cui la corda MI e la corda SOL abbiano lo stesso colore anche se dallo spessore della corda si distinguono facilmente.

Considerazioni personali

Partendo dal presupposto che i giudizi e i gusti sono sempre a gusto personale vi voglio esprimere le mie considerazioni personali sulle Rotosound Roto bass RB45.

Le corde sono risultate molto scorrevoli, a differenza delle Warwick che erano le economiche che utilizzavo in precedenza, molto ruvide al tatto (ci sarà una breve recensione anche di quelle). La tensione delle corde è risultata giusta e comoda.

La durata nel tempo è risultata abbastanza convincente a discapito della brillantezza che si perde dopo qualche utilizzo, assumendo un suono più corposo. Con alcune marche di corde mi rimanevano le dita nere dopo aver suonato. In questo caso le dita non rimangono sporche, cosa che non mi dispiace affatto.

Concluderei dicendo che le Rotosound Roto bass RB45 si sono rivelate una piacevole sorpresa, specialmente per il portafoglio, con un ottimo rapporto qualità prezzo (attualmente su Amazon si trovano a meno di € 20)

Mi viene da consigliarle sicuramente a coloro che posseggono parecchi bassi a fargli compagnia e che non si vogliono svenare ad ogni cambio di muta.

Se anche voi avete avuto modo di provare le corde Rotosound Roto bass RB45 allora siete invitati a lasciate il vostro commento.

Se siete curiosi di provarle, cliccate su questo link per acquistarle.

Grazie per la lettura

Acquisti correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.